From ball handling to 1vs1

Progetto per la promozione del basket nella Scuola di L.I.B.A. in collaborazione con F.I.P. per il Ministero dell’Istruzione.

PERCHE’ UN PROGETTO PER IL BASKET?
Se lo sport di base, già fragile di suo nel nostro Paese, con l’emergenza COVID ha subito un arresto dai danni incalcolabili soprattutto nei settori che riguardano la nostra gioventù, il Basket, disciplina di contatto e di squadra, è sicuramente stata frenata nella sua attività in particolare per quanto riguarda le fasce promozionali e, ovviamente, nella Scuola.
Sappiamo bene quanto siano importanti l’assunzione di uno stile di vita sano e attivo nei nostri giovani e l’attenzione per la loro salute psicomotoria in termini di prevenzione. Lo sport, e nello specifico il Basket, è un potente mezzo, se proposto e condotto da personale altamente qualificato, motivazionale, di gratificazione, di costruzione di una personalità ricca, forte e gioiosa.
Con il progetto DAL BALL HANDLING ALL’1 CONTRO 1 si intende avvicinare il mondo scolastico ad una delle discipline più praticate nel mondo, espressione dell’intelligenza motoria di ogni ragazzo e ragazza, sia per stimolare maggiormente nei giovani la curiosità nei confronti della disciplina sia per rinforzare quanto già conosciuto dai docenti di scienze motorie in termini di contenuti e svolgere così un’azione di formazione tecnico-scientifica, culturale, metodologica e organizzativa. Il motto sarà: “semplicità: poche cose, insegnate bene!”

A CHI E’ RIVOLTO?
Agli alunni e alle alunne della scuola secondaria di I grado

LE CARATTERISTICHE DEL PROGETTO
SEMPLICITA’ – Ripartire dai fondamentali individuali.
INCLUSIONE -Possibilità di far partecipare tutti gli studenti della classe coinvolta anche con disabilità.
GRATUITA’ – In orario curriculare.
FORMAZIONE – In itinere dei docenti.
QUALITA’ – Conduzione e realizzazione tramite personale altamente qualificato.
REPLICABILITA’ – Progetto unico con programmazione pluriennale.
ORGANIZZAZIONE – Un responsabile LIBA referente Scuola in ogni città che si relazionerà con l’Ufficio Scolastico Territoriale
MANIFESTAZIONI FINALI – Coinvolgimento degli studenti in una proposta agonistica in accordo con gli Uffici Scolastici Territoriali e gli Enti locali (es. 3vs3 Campionati Studenteschi)

L’OFFERTA FORMATIVA
Il progetto vuole offrire ai docenti di scienze motorie delle scuole secondarie di I grado la collaborazione gratuita di un istruttore FIP qualificato durante le ore curricolari per:

  • 6 ore per ogni classe
  • 10 classi per ogni Istituto aderente
  • 10 scuole per ogni città
  • 10 città italiane

IL PROGRAMMA
1h – Brevi cenni di storia del Basket
2h – Il Palleggio – Ball handling
3h – Il Passaggio
4h – Il Tiro in corsa
5h – Il Tiro piazzato e il Tiro in sospensione
6h – 1vs1 con difesa passiva

Il docente di scienze motorie della classe coinvolta avrà a disposizione materiale formativo per rafforzare e incrementare il lavoro proposto dall’istruttore FIP.

MANIFESTAZIONE CONCLUSIVA
Se ci sarà la possibilità è prevedibile l’organizzazione di una manifestazione di 3vs3 conclusiva nei play ground cittadini in accordo con l’Ufficio Scolastico Territoriale e gli Enti locali con spese a carico di LIBA – FIP oppure coincidente con i Campionati Studenteschi se le scuole aderenti hanno regolarizzato l’adesione.

L’IMPEGNO DI FIBA

  • Individuare tramite l’Ufficio Scolastico Regionale le scuole presso le quali attivare il progetto.
  • Individuare gli Istruttori qualificati con l’aiuto delle Società Sportive presenti sul territorio.
  • Definire i programmi tecnici di attuazione del progetto.
  • Creare il contatto tra il Responsabile della Scuola e l’istruttore individuato dal Comitato Regionale FIP nel territorio per la definizione dei programmi di intervento.
  • Realizzare il materiale tecnico e promozionale.
  • Consegnare all’inizio degli interventi il materiale tecnico e promozionale previsto per l’iniziativa.
  • Organizzare nelle scuole che aderiscono al progetto gli incontri con giocatori e allenatori e bambini.
  • Farsi carico di tutte le spese del progetto, incluse quelle relative agli Istruttori che terranno le lezioni.
  • Organizzare ogni attività correlata all’attuazione del progetto.
  • Gestire il piano di comunicazione del progetto sia verso le scuole, sia verso gli organi di informazione.

TEMPISTICA

  • Chiusura iscrizioni a numero chiuso (le prime 10 scuole iscritte) entro ottobre 2021.
  • Inizio attività a novembre 2021.
  • Le iscrizioni sono a carico degli Uffici scolastici territoriali.
  • L’organizzazione e la gestione del calendario per gli interventi e dei rapporti con le scuole aderenti è della segreteria organizzativa LIBA (in accordo con la FIP).